Il Jazz Café e’ anche galleria d’arte 

Ogni mese abbiamo una mostra che può essere visitata gratuitamente. Vogliamo che il Jazz cafe sia un luogo di arte, dove gli artisti abbiano la possibilità di esporre le proprie opere senza nessun vincolo economico, agevolando cosi anche il rapporto gli acquirenti attraverso la vendita diretta delle opere in esposizione.

Qui potete trovare le informazioni sull’artista che sta esponendo al momento e le foto di tutti i dipinti attualmente visitabili nel ristorante.

Paola Salome' - Exhibition from June 30th to August 1st
Tentazione

PaolaSalome

Paola Salomè  è  un artista  post  Naif   “ Ecco allora i  suoi riferimenti a Chagall, Gauguin a Kandinskij,  che sono classici moderni che non impongono regole, misure e mestiere, ma semplicemente stati d’ animo espressi con una grande purezza …….. “ (cit. Vittorio Sgarbi).

Dal sapiente connubio tra linee e colori nascono le tele di Paola Salomè artista  contemporanea  che  stà collaudando uno stile originale ed interessante. La sua formazione artistica classica è per lei ispirazione e non condizionamento.
Colori brillanti ed intensi vengono  da lei utilizzati  in maniera  schietta ed  immediata, il risultato è un’ espressione poetica disinvolta e lieve che trasmette in maniera  spontanea ed  appassionata la  sua  visione positiva del mondo.
L’ apparente semplicità della sua cifra stilistica sottende in vero un sapiente utilizzo di schemi prospettici solidi che regalano stabilità ai cromatismi assoluti.
Tutte le sue opere veicolano un messaggio chiaro e brillante: la volontà di cercare l’ essenza della vita in un percorso gioioso di riconciliazione con l’ armonia dell’universo. (cit. Alessandra De Simone Storica dell’ arte)

Il linguaggio pittorico di Paola Salomè trae ispirazione dalla realtà, rivelando il vivo desiderio dell’ artista di rappresentare la natura irradiata dalla luce della vita.
Dalla visione dei suoi dipinti emerge una folgorante energia positiva: l’ uso di cromie brillanti e intense caratterizza la sua produzione, costituita da opere il cui dato figurativo è un punto di partenza da cui sconfinare da cui dare libera espressione all’ estro creativo, che permette all’ autrice di rappresentare il vero in maniera spontanea ed istintiva.
A partire dall’ impostazione coloristica sino a giungere a quella spaziale, le opere della salomè sono esempi di una ricerca stilistica volta a raffinare il tratto, con lo scopo di dar vita ad un linguaggio essenziale dato per sovrapposizioni che rimandano all’ arte pop.
Hanno così origine opere in cui le forme essenziali vengono cristallizzate in un’ atmosfera sognate: realtà e fantasia non sono entità contraddittorie, bensì coordinate, coesistenti, in armonia tra loro per generare la particolarissima cifra stilistica della pittrice, che coinvolge gli osservatori in un viaggio tra panorami familiari, ma sorprendenti allegri e pacifici. (cit. Leonarda Zappulla – Storico e critico d’ arte)